Beautiful trame settimanali 26 maggio 1 giugno 2018

Beautiful trame settimanali 26 maggio 1 giugno 2018

Questa settimana nella soap Beautiful, Bill rivela i suoi ultimi misfatti a Brooke e lei non può fare altro che rimettere in discussione il suo matrimonio, pronto  a tutto pur di arrivare al suo scopo. Ecco cosa accadrà la prossima settimana nella soap.

Beautiful trame settimanali dal 26 maggio al 1° giugno 2018

Steffy vede che Liam è ferito e immagina come sono andate le cose con Bill, anche Wyatt è sorpreso dagli eventi e chiede spiegazioni al fratello, si confronta anche con Bill ma lui tace. Nel frattempo Steffy cerca di fare da mediatrice tra padre e figlio.

Brooke confida a Ridge che Bill ha intenzione di allontanarsi dal lavoro per un po’ e che Liam lo sostituirà, intanto Thomas chiama Sally per dirle che non tornerà a Los Angeles. Liam ha comprato il palazzo della Spectra per donarlo a Sally che, felice, non trova le parole per ringraziarlo.

Nel frattempo Brooke interroga Bill per sapere cosa lo turba e per quale motivo non vuole più partire per il viaggio come promesso. Lui si confida spiegandole come mai Liam lo abbia costretto praticamente a dimettersi. Bill è costretto a raccontare a Brooke la verità sulle sue dimissioni dall’azienda e sulla vicenda dell’incendio che ha distrutto la Spectra.

Nel frattempo Liam è sempre più determinato a distruggere il padre. Wyatt invece non riesce a farsi una ragione che il padre abbia preferito nominare Liam invece che lui amministratore delegato della Spencer. Di fronte alle spiegazioni di Bill, Brooke ha un immediata reazione di netta condanna.

Steffy benché cerchi di mediare tra Liam e Bill è costretta ad arrendersi, anche Wyatt non riesce a capire le decisioni del padre ma la cosa che gli importa è la sua storia d’amore con Katie. Quinn incoraggia Ridge convinta che prima o poi Brooke farà ritorno da lui.

Infatti quest’ultima fuori di sé dopo le ultime rivelazioni non è più sicura di voler rimanere sposata con Bill. Steffy cerca di convincere Liam a perdonare il padre, ma il giovane non ha più fiducia in lui.

Posso interessarti

Loading...