I protagonisti di Uomini e Donne sempre più attivi sui social
Posted in Uomini e Donne
Luglio 27, 2018

Uomini e Donne: ecco cosa fanno Gemma, Sossio e gli altri durante la pausa estiva

I protagonisti di Uomini e Donne sempre più attivi sui social

Seguitissimi durante le puntate della trasmissione ma non solo: i protagonisti di Uomini e Donne ormai sono delle proprie vere celebrità, con pagine social seguitissime e attivissime dal punto di vista di commenti, condivisioni e soprattutto like. Giorgio con una schiera di fan impazzite, per poco qualche giorno fa non ha provocato un litigio di massa su facebook per aver scritto qualcosa in più ad una fan (un banale “carissima”), scatenando la reazione delle altre fan e l’incessante domanda del perché a lei sì e a me no.  Il Gabbiano, come ama farsi chiamare l’uomo toscano, questa estate continuerà a fare serate in discoteca o in locali di ristoro come ospite dell’evento ma per quanto riguarda l’amore non sembra intenzionato a provare nuove emozioni. Aspetterà dunque la nuova stagione di Uomini e Donne per trovare la sua anima gemella.

Gemma Galgani continua a dare consigli alle sue numerosissime fan che la seguono da anni, e come ultimo grande insegnamento ha raccomandato alle sue “gemmine” di essere felici sempre e comunque e di seguire il cuore, dovunque esso porti.

Sossio Aruta, che continuava in trasmissione a litigare con Riccardo, appena uscito da Temptation Island con la sua bella Ida, ora pare essersi fermato sul lato sentimentale e per confermare tutto ciò, l’ex calciatore del Benevento di alcuni anni fa e di tante altre squadre di categoria minore, continua a pubblicare sui social foto con la sua Ursula senza però utilizzare mai la parola amore, forse per continuare ad essere presente in trasmissione anche nella nuova stagione, insieme a tutti gli altri che ormai da anni e anni continuano a sedersi su quelle sedie e a litigare con l’opinionista tutto pepe Tina Cipollari che, forse, diventerà quest’anno per la seconda volta, tronista.

Posso interessarti

Tagged with: