Grande Fratello Vip: Perché Clizia è stata squalificata

Grande Fratello Vip: Perché Clizia è stata squalificata

Alla fine lo si era capito già da un paio di giorni, quando il Grande Fratello Vip aveva deciso improvvisamente di sospendere il televoto per i nominati della settimana, e ieri sera durante la diretta è arrivata la conferma: Clizia Incorvaia è stata squalificata.

Ma si tratta di un  provvedimento che non si può biasimare, anzi: migliaia di persone lo avevano richiesto, anche a gran voce, sui social, dopo le affermazioni di Clizia a dir poco gravi.

Il provvedimento segue naturalmente le frasi pronunciate all’indirizzo di Denver: “Pentito, Maledetto, sei un Buscetta”. 

Signorini la convoca nella stanza super led e le mostra la foto di Buscetta. Qui parte l’autofagellazione di Clizia: “L’ho detto in maniera illogica, quasi teatrale, ho perso il senno, chiedo scusa alle vittime, alla mia famiglia, a tutti”.

“Offendi chi ha messo in pericolo la sua vita e quella dei familiari, Ed è ancora più grave detto da te che sei siciliana. Abbiamo cercato una giustificazione ma sei indifendibile”, ha replicato Signorini. 

L’influencer è stata quindi cacciata dalla casa più spiata d’Italia, ma la cosa più amara è che comunque non ha compreso la portata di quanto detto e fatto:  “Se volete crocifiggermi fatemi pure. Noi abbiamo combattuto la mafia, i miei amici hanno perso familiari, ero lì in prima fila a scrivere temi contro la mafia. Ho detto una cretinata, volevo dire a Denver che è un vile, l’ho detto da cretinetta, mi sarò involuta, da ragazzina stupida, “Buscetta” era una cosa che si diceva a scuola, andava di moda. Voglio andare fuori”.

Posso interessarti

Loading...