Un posto al sole trame settimanali dal 26 al 2 marzo 2018

Un posto al sole trame settimanali dal 26 al 2 marzo 2018

Un posto al sole andrà in onda la prossima settimana proponendoci trame molto interessanti. La soap italiana, girata a Posillipo, va in onda dal lunedì al venerdì alle ore 20:40. Scopriamo insieme che cosa accadrà ai vari personaggi che abitano nel condominio di Palazzo Palladini la prossima settimana. Di sicuro i telespettatori non si annoieranno.

Un posto al sole trame settimanali dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

Dopo il colpo che ha mandato a terra Gaetano Prisco, Valentina non confessa la verità e incolpa qualcun altro per l’aggressione. Alberto Palladini si avvicina sempre più al nipote Sandro, incurante dell’atteggiamento contrariato di Ferri. Mentre in ospedale Gaetano è in pericolo di vita, Franco vive momenti difficili per l’accusa che grava su di lui.

Un posto al sole trame settimanali dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

Irritato per il rapporto che si sta creando tra Sandro e Alberto, Ferri discute animatamente con il figlio che però prende una decisione spiazzante. Vittorio medita di allontanarsi da Anita. Mentre i sospetti dell’inquirente si concentrano su Franco, Angela crede di aver capito chi sia l’autore del tentato omicidio di Gaetano. Sandro vorrebbe assumere Alberto ai cantieri, ma il padre contrario gli mostra dei documenti che provano la disonestà della zio.

Valentina sembra sprofondare nella più buia e cupa disperazione che potrebbe spingerla a un gesto estremo. Diego esce dall’ospedale e Silvia nota il crescente coinvolgimento della figlia nei suoi confronti. Sandro continua a difendere Alberto, mentre l’uomo trama alle sue spalle.

Valentina fa una deposizione in commissariato che potrebbe scagionare Franco e aiutare Giovanna a incriminare Prisco. Tra Silvia e il suo editor Emanuele c’è sempre più complicità.

Come sempre, Un posto al sole, grazie alle trame molto vicine e simili alla quotidianità riesce a conquistare un pubblico molto vasto e riesce, anche a distanza di anni, ad avere ascolti molto più che buoni nonostante l’orario non proprio comodo.

Posso interessarti

Loading...