Sanremo, cifre esorbitanti per tutti i protagonisti

Sanremo, cifre esorbitanti per tutti i protagonisti

Mancano ancora diversi giorni all’esordio ufficiale di Sanremo 2020, che quest’anno sarà condotto da Amadeus.

Già da settimane, come di consueto, le polemiche non sono mancate ed hanno coinvolto i cantanti in gara, le loro canzoni, persino le loro ideologie politiche.

Ed ora è venuta l’ora di mettere nel mirino i cachet: quanto si porteranno a casa coloro che saliranno, nelle varie serate, sul palco dell’Ariston?

Dagospia ha anticipato che Roberto Benigni, per una sola serata, avrebbe chiesto 300mila euro.

Cifre in linea con il mercato televisivo“, ribatte la Rai e del resto lo scorso anno Rai2 pagò circa 160mila euro i diritti sul materiale di repertorio per la serata C’è Benigni.

Sanremo 2020: Teatro Ariston (Foto@Flickr)

Georgina Rodriguez  vorrebbe invece intascare 140mila euro per una serata, dato che al suo fianco ci sarebbe il compagno Cristiano Ronaldo. 

A Rula Jebreal andrebbe un cachet di 20/25mila euro, come anche tutte le altre 10 famose donne che saranno nelle varie serate accanto ad Amadeus.

Il Codacons commenta: «Sui compensi di conduttori e ospiti del prossimo Festival di Sanremo la Rai deve dare spiegazioni ai cittadini, rendendo pubblici i contratti firmati con gli artisti».

Il Codacons si dice «pronto a rivolgersi alla Corte dei Conti contro qualsiasi spreco di denaro pubblico». 

Posso interessarti

Loading...